STAGIONE ’24-25 – LE ANTICIPAZIONI

Iniziamo le danze con il nosto IMPROSUMMER CAMP A VIDA GAIA. Dal 27 luglio al 3 agosto saremo in Gargano con un approfondimento sul Sound painting >>>

A ottobre riprendiamo con la SCUOLA DI IMPROVVISAZIONE TEATRALE e una grande novità.  Il mercoledì per chi ha almeno 3 anni di improvvisazione teatrale alle spalle ci sarà il “Master di IMPRO, approfondimento per andare in scena spesso e volentieri.

Trainer : Stefano Nunziata, Alessandro Alberghini, Daria Prandstraller> il mercoledì dalle 20:00 alle 22:00 al Centro Civico Borgatti, via Marco Polo 51.

Il contributo richiesto per la nostra scuola è annuale : 440,00 € + tessera associativa. Se ci sono difficoltà a pagare la quota annuale, basta chiedere 😉

A questa possibilità di approfondimento, aggiungiamo i workshop, rivolti però anche a principianti. Sono laboratori “one shot” in cui chiunque può mettersi alla prova.

Improvvisare con aplomb

Contributo richiesto per singola giornata : 60,00 € + tessera associativa

Chi partecipa alla nostra scuola e ai nostri workshop ha la possibilità di andare in scena in molte occasioni, non solo negli spettacoli di improvvisazione teatrale, ma anche nelle nostre cene con delitto, veri e propri gialli teatrali interattivi, per fare esperienza

 

Altri spettacoli e altri laboratori, sono in via di definizione con i nostri partner, nell’ambito del progetto To Play. Quanto prima aggiorniamo la pagina

Infine la nostra novità assoluta, nata quasi per caso e già certezza

 

Improetry LAB

Laboratorio di improvvisazione teatrale, per attivare idee e connessioni, sperimentando azioni  poetico-performative. Anche questa un’occasione per andare in scena nel nostro nuovo format IMPROETRY SLAM, in cui improvvisazione e poesia si fondono insieme nella bellezza del linguaggio performativo.

Vuoi restare sempre in contatto con noi e le nostre news?

Abbiamo aperto un CANALE WHATSAPP. Privacy garantita e nessuno spam!

SCUOLA D’IMPROVVISAZIONE TEATRALE ANNO ’24-25

giocare fuori dagli scheRmi  

Zoè Teatri – Scuola di Improvvisazione Teatrale a Bologna 

L’improvvisazione teatrale si va sempre più affermando in Italia. Sono sempre più diffuse le organizzazioni che propongono questa disciplina e Zoè Teatri con la sua Scuola di Improvvisazione Teatrale è tra queste. La nostra caratteristica è da sempre quella di essere l’unica scuola “senza differenze di classe”. Chi si iscrive per la prima volta farà pratica, anche sulla scena, con allieve e allievi più esperti.

Per la stagione 2024-25, abbiamo creato un vero e proprio palinsesto che ci consentirà di continuare su questa strada, e abbiamo aggiunto un nuovo percorso di approfondimento per chi ha più di 3 anni di esperienza nel campo: il Master di Improvvisazione Teatrale. Riteniamo che questo darà modo a chiunque di esprimersi secondo le proprie potenzialità, facendo una scelta precisa su quelli che sono i suoi “obiettivi di gioco”.

Improschool Partòt: La nostra “Improschool Partòt” rappresenta un ambiente inclusivo e collaborativo, dove non esistono differenze di classe. Questa filosofia permette a nuovi iscritti e partecipanti più esperti di lavorare fianco a fianco, imparando gli uni dagli altri in un contesto di reciproco scambio e crescita continua.

Master in Improvvisazione Teatrale:

Il cuore del nostro programma è il Master in Improvvisazione Teatrale, un corso intensivo che esplora tutte le sfaccettature dell’arte dell’improvvisazione. Tecniche avanzate, esercizi pratici e sessioni di performance, per acquisire una solida padronanza delle dinamiche di scena, della costruzione del personaggio e dell’interazione con il pubblico.

Workshop “Improvvisare con Aplomb”

La nostra formula workshop “one shot” è una giornata in cui principianti e persone più esperte si cimentano insieme nell’arte dell’improvvisazione, abbracciando l’incertezza e disponibili a correre rischi insieme per creare qualcosa di veramente unico e memorabile. Il sabato sera si va in scena con “Oops! Ricette sbagliate!”, il nostro format a geometria variabile, che consente anche a chi non ha mai calcato il palco di andare in scena con aplomb insieme ad attrici e attori più navigati. I workshop “Improvvisare con Aplomb” sono sessioni specificamente progettate per sviluppare la capacità di mantenere compostezza e sicurezza sul palco. Attraverso una serie di esercizi mirati, i partecipanti impareranno a gestire situazioni impreviste con eleganza e a reagire con prontezza e creatività, migliorando le proprie abilità di public speaking e presenza scenica.

Improetry Lab

Il nostro programma include anche l’Improetry Lab, un laboratorio di improvvisazione teatrale pensato per attivare idee e connessioni, sperimentando azioni poetico-teatrali che si porteranno in scena durante IMpRoetry SLAM, il nuovo format di Zoè Teatri. Una performance in cui non sono previsti voti né giuria, ma restano intatte la forma poetica e l’alternanza casuale di chi propone i suoi scritti. L’improvvisazione teatrale si manifesta nella sua forma di “drama in 3 atti”, ispirandosi direttamente alle poesie appena ascoltate. Prima e dopo il tutto, il microfono è aperto alle performance, facendo emergere vere e proprie “coincidenze sceniche”.  

E allora? TO PLAY OR NOT TO PLAY? 

Per conoscere la nostra proposta, ti aspettiamo mercoledì 2 ottobre

Dalle h 20:00 alle h 23:00 – HAPPENING CON  BUFFET . Per ricevere l’invito a partecipare, scrivere una mail a info@zoeteatri.it

 

 

WALKING IN PROCESS – IL REPORT

in arts it is repose to life: è filo teso per siti strani Primo Levi

Quasi una sfida questo laboratorio, nato da un’intuizione di Mavi Gianni, quella di facilitare un processo creativo senza intervenire più di tanto, lasciando che le cose emergessero dal gruppo. The flow lo definisce qualcuno, ma senza dover per forza citare l’impronunciabile Csíkszentmihályi, ci accontentiamo di parlare della prima parola emersa dai primi due gruppi : fiuem. Quel fiume Navile che rende ancora un senso di natura in un territorio ormai preda di gentrificazione.

Da qui subito la creazione di 4 macroaree-presidi della nostra mappatura, ognuna di queste terreno fertile per abitare nuove storie…

  1. la gentrificazione – l’emergenza abitativa -il mutuo
  2. la memoria incarnata il consumo- il sessoil gioco di sguardi
  3. il deja vu – l’aspettativa  
  4.  la felicità delle piccole cose  la ricerca – la crescita personale – la relazione 

tutto questo fiume di parole ha avuto una confluenza nella camminata pubblica:

L’errare, essenza del vagabondaggio, sarà protagonista di questa camminata senza meta, durante la quale attraverserai terre sconosciute e menti inquiete.Ogni sosta non necessaria sarà una tappa insolita, un palcoscenico per performance che risuonano con il cuore e l’anima.

 

Il racconto fotografico lo si trova qui

Il report vero e proprio qui

 

 

2024_ ImproSummer Camp a Vida Gaia

Anche quest’anno per il nostro Impro Summer Camp torniamo a Vida Gaia, un luogo magico immerso nella Riserva naturale di Foce Varano, con 10 km di spiaggia deserta anche in agosto, da cui ammirare alba e tramonto sul mare ( e non sappiamo quanti posti siano così).

Negli anni abbiamo sperimentato molte cose . Dal Soundpainting  al L.A.R.P. , alla cena con delitto, alla Improv Comedy

Quest’anno, dal 27 luglio al 3 agosto,  il tema sarà l’ascolto profondo emozionale che approfondiremo con la tecnica del soundpainting. Creiamo insieme uno spazio per sbloccare la mente e alleggerire il cuore. Esplorando il corpo e la voce, creando storie, ambienti e personaggi, ridendo dei nostri errori e delle buffe espressioni.

A guidare il gruppo Mavi Gianni, con un laboratorio serale. In aggiunta altre opportunità per grandi e piccini.

Tutte le attività sono incluse nel costo proposto da Vida Gaia e per partecipare bisogna prenotarsi direttamente con loro 

Improv Day

Sabato 25 maggio Zoè Teatri Improv day!
Dalle 10:00 alle 23 saremo in ballo con voi e l’improvvisazione teatrale.

Cosa faremo?
2/DUE laboratori di improvvisazione “One shot” GRATUITI
Il primo è IL GIOCO DELLE PARTI,al centro civico Borgatti in via Marco Polo 51 Bologna. Dalle 10 alle 13 e dalle 14:00 alle 17:00.


Il secondo IMPROVVISARE CON APLOMB sarà invece alla casa di quartiere Katia Bertasi in via Fioravanti 18/3 dalle 17 alle 18:00


Prenota ora il tuo posto con una mail a info@zoeteatri.it

Infine alle ore 20:00 al centro civico Borgatti in via Marco Polo 51 Le Pitch – Ceci n’est pas un match d’impro

Ingresso su invito da richiedere con mail a info@zoeteatri.it

 

Si tratta dell’ultimo appuntamento della stagione 2023-24, ma abbiamo già tante anticipazioni per la prossima stagione. Le trovi qui >>>>

Vuoi restare sempre in contatto con noi e le nostre news?

Abbiamo aperto un CANALE WHATSAPP. Privacy garantita e nessuno spam!