Noi a marzo si voleva sbocciare…

…ma rimandiamo a tempi migliori

A marzo avevamo previsto una serie di iniziative per festeggiare il doppio anniversario che abbiamo quest’anno : 15 anni di Zoè e 10 anni di cene con delitto. Con quel che sta accadendo in Ucraina non ce la sentiamo più di tanto e quindi manteniamo solo i nostri minuscoli compiti. Quelli di straordinaria amministrazione ( perché comunque di attività in cantiere ne abbiamo tante), augurandoci di poter sbocciare ad aprile.

La prima attività che comunichiamo è strettamente collegata con i fatti di questi giorni. Già vi abbiamo raccontato del progetto Erasmus+ Women Empowerment, in partenariato con un’associazione polacca ed una slovena. La Polonia è una zona di confine molto calda in questo momento e nella nostra attività di scambio internazionale, vorremmo in qualche modo fare la differenza.

Per questo abbiamo programmato un Open space technology per martedì 8 marzo alle h 18:00.

L’incontro è aperto a tuttə ma su prenotazione e si terrà in modalità blended : on line su zoom e in presenza al Centro Civico Borgatti, via Marco Polo 51, Bologna.

Di cosa si tratta? Sarà un momento di incontro durante il quale, a partire da una domanda generativa , si apriranno tavoli di confronto. La domanda che proponiamo è  “La pandemia non ha creato nuovi processi, ha solo accelerato quelli che già c’erano. Come possono agire le donne?

more “Noi a marzo si voleva sbocciare…”

Zoè Liberatutti

sabato 15 gennaio Zoè Liberatutti

dalle 15:00 alle 19.00 al Centro civico Borgatti, in via Marco Polo 51, dedichiamoci 4 ore per ri-trovarci.

L’invito è rivolto a tutte le persone che hanno partecipato in questi 16 anni ad uno dei nostri corsi\raduni\appuntamenti. Vale tutto : l’improvvisazione,la scrittura autobiografica,la scrittura del giallo,la officina creativa, i transition tales, il teatro in transizione, i l.a.r.p., la banca del tempo,il ludopark, il teatro canzone, le cene con delitto, le lezioni dell’Università del saperfare,cucinaraccontando,l’orto sinergico condiviso,i trekking, gli hike e  le mille facilitazioni creative che da sempre ci piace proporre.

Quest’anno compiamo 16 anni e vogliamo celebrare tutti i “nostri minuscoli compiti”. Quelle ricreazioni culturali che da sempre ci contraddistinguono. Un modo per ritrovare la relazione in presenza in uno spazio di fiducia e sicurezza.

Cosa faremo? Sarà un laboratorio aperto a tutte le idee, nella forma di open space technology e seguiremo i quattro principi base :

  1. Chiunque venga è la persona giusta;
  2. Qualsiasi cosa accada è l’unica che poteva accadere;
  3. Quando comincia è il momento giusto;
  4. Quando è finita è finita;

Per partecipare a Zoè libera tutti, manda una mail a zoeteatri@gmail.com  L’incontro seguirà le normative covid vigenti.

Le Zoediversità a dicembre

Le Zoediversità a dicembre  : Zoè (ζωη) e Bìos (βίος) in greco voglion dir vita, ma con Zoè s’intende la vita animale, più intimamente collegata al processo naturale dell’essere. Zoè è l’essenza della vita, senza inizio né fine…

L’intrecciata, storie di ordinaria quotidianità

Lunedì 20 dicembre 2021 – Centro Civico Borgatti, via Marco Polo 51, Bologna

La sala sarà aperta alle h 20:45 e non sarà possibile entrare a spettacolo iniziato. Lo spettacolo seguirà tutte le normative covid vigenti e sarà necessario pertanto green pass, mascherina e prenotazione con mail a playfulchange@gmail.com. Vai all’articolo >>>

L’Unione Europea ritira il nuovo decalogo linguistico che ha creato bufera e scompiglio, eppure imparare a convivere con la diversità è necessità inalterabile (Ἀνάγκη).

Seguendo questa linea arcobaleno abbiamo approntato un ricco programma per dicembre (e per i mesi a venire), grazie anche ai bandi vinti con progetti finalizzati a conoscere e riconoscere gli stereotipi inconsapevoli e i talenti dimenticati.

Ma procediamo con ordine :

more “Le Zoediversità a dicembre”

Il pugno sul televisore

IL PUGNO SUL TELEVISORE

workshop di improvvisazione teatrale con Paolo Busi e Mavi Gianni

sab 20 novembre e dom 21 novembre – dalle h 10:00 alle h 16:00

livello : per tutti – Contributo richiesto : 50,00 euro

info e iscrizioni : zoeteatri@gmail.com – cell 331.122.88.89

more “Il pugno sul televisore”