IMPROSOCIAL

IMPROSOCIAL

Il Teatro di Improvvisazione per il Sociale

“La colleganza è quella cosa che ci lega alle piú disparate persone e personalità, e che le lega addirittura tra loro”

Il Teatro di Improvvisazione è uno spazio di relazione, uno spazio in cui ciascuno può esprimersi creativamente senza timore di fallire, perché “tutto quel che fai è la maniera giusta per farlo”.
Strumento di lavoro per facilitatori, educatori, psicologi, animatori di comunità, è alla base del Teatro dell’Oppresso, del Playback Theatre,del Process Drama, proprio perché facilita l’incontro.

Nasce da qui l’idea di ImproSocial, un corso di teatro in cui la pratica teatrale e la pratica della facilitazione convergono tra loro, per identificare canali di comunicazione, preziosi talenti e per individuare la propria identità nella Comunità.

Attraverso un processo di facilitazione si compone la struttura drammaturgica. Saranno gli stessi partecipanti ad andare in scena, facilitando a loro volta le colleganze con la comunità degli spettatori.

Il processo è lo scopo. Inizia con un posto da esplorare e continua con la ricerca delle colleganze, nello spazio e nella relazione con gli altri. Qual è il nodo che ci unisce e\o separa?

A condurlo, Mavi Gianni, attrice e regista, docente della Scuola Nazionale di Improvvisazione Teatrale e della Scuola Superiore di Facilitazione (MI) more “IMPROSOCIAL”